Rimedi - Centri medici in Italia per l’ intervento dell’ alluce valgo

Posted on

Quando l’alluce valgo provoca disagio e dolore si deve ricorrere necessariamente alla chirurgia.

Vengono effettuati gesti chirurgici analoghi a quelli delle tecniche aperte, ma guidati durante l’intervento, da monitoraggio radiologico per realizzare correzioni di estrema precisione. Oltre l’alluce valgo, questa tecnica innovativa è utilizzata anche per il trattamento di eventuali patologie associate. Per l’ alluce valgo c’è un nuovo intervento mininvasivo che non è doloroso e ha tempi di recupero rapidi. Fattori costituzionali, tacchi alti e scarpe strette sono le principali cause dell’ alluce valgo, un problema di cui soffrono soprattutto le donne. L’ alluce valgo peggiora con il passare degli anni, diventa una malattia più dolorosa e altera la qualità della vita. Oggi però è possibile affrontare e risolvere questo problema grazie alla chirurgia mininvasiva, con un intervento superveloce e radicalmente diverso da quello di un tempo. L’ intervento chirurgico, oltre a correggere l’ alluce valgo, restituisce una linea naturale ai piedi. Questa nuova tecnica non prevede le incisioni della chirurgia tradizionale, ma solo tre piccoli forellini sulla pelle. Questo significa che la chirurgia soft va bene quando è ancora possibile riallineare manualmente l ‘alluce.

Centri medici in Italia per l’ intervento dell’ alluce valgo

  • Le modifiche al vostro piede possono anche rendere difficile camminare, siccome l’alluce viene usato per spingerci in avanti e aiutare a bilanciare il peso del corpo.

E, in tal caso, si possono operare entrambi i piedi con un unico intervento.

Lo stesso giorno dell’ intervento si può poggiare il piede a terra, con l’ aiuto di uno scarpone apposito. MILANO: Casa di Cura San Pio X di Milano; Ospedale Niguarda; Istituto Clinico Humanitas; ClinicA S. Giovanni Le tecniche chirurgiche classiche trovano ancora indicazione nei casi di alluce valgo di media o grave entità. Stampa La chirurgia del piede è una delle specialità ortopediche più difficili per la complessità dei distretti da opera-re e la necessità di una corretta indicazione chirurgica, non sempre immediata. Un buon chirurgo ortopedico non dovrebbe mai prendere in considerazione l’intervento chirurgico di corre-zione della deformità ai soli fini estetici. In sintesi la malattia è data da due componenti: L’alluce valgo sposta le dita del piede. La paziente toglie questo callo ogni 15 giorni, ma si riforma subito per cui deve essere tolto contemporaneamente all’alluce valgo. Questa foto curiosa spiega molto bene l’origine dell’alluce valgo. Spesso le pazienti con l’alluce valgo chiedono la cura del terribile dolore della metatarsalgia!

Le complicanze della chirurgia percutanea o mini-invasiva nella correzione dell’ alluce valgo.

  • Antidolorifici.
  • Tutori specifici.
  • Plantari.
  • Indossare calzature adatte (questi vengono discussi in maggior dettaglio di seguito).

Il trattamento riabilitativo dopo l’intervento chirurgico correttivo aiuta ad eliminare il gonfiore e l’edema e a riprendere l’attività articolare nel rispetto della postura.

[ARSocialShare id=1] Domande Frequenti L’alluce valgo è una deformità del “ditone” del piede e in particolare del metatarso, l’osso lungo che precede le falangi, Quando questo non riesce più si hanno le deformità e il dolore, che spesso necessitano dell’intervento chirurgico. Nel tempo sono state sviluppate molte tecniche per la soluzione di questi problemi, tutte tendenti al riallineamento delle ossa del piede, allo scopo di ristabilire carichi più corretti. La maggior parte di queste tecniche prevede tagli delle ossa sotto visione diretta, con ampie incisioni cutanee, ed anche la fissazione delle fratture ottenute, tramite viti e fili. La tecnica di correzione percutanea dell’alluce valgo e delle patologie associate dell’avampiede (metatarsalgie, dita a martello, ecc. Valentina Nizardo Il reparto di 0rtopedia dell’ospedale di Foligno si conferma come punto italiano di eccellenza nella chirurgia mininvasiva percutanea  del piede. Sono trascorsi esattamente diecianni da quando, per la prima volta, è iniziato a Foligno il trattamento della patologia del piede con tecnica chirurgica mininvasiva. In particolare mi focalizzerò su quei tipi di chirurgia che richiedono un ricovero Day-Hospital: l’alluce valgo, l’alluce rigido, il neuroma di Morton e la metatatarsalgia. Chiedono anche altro?«Quando possiamo operare l’altro piede.

  • La vostra età.
  • La vostra storia medica e la salute generale.
  • Il vostro lavoro e stile di vita.
  • Le vostre aspettative dalla chirurgia.
  • La gravità dei sintomi.

Tuttavia, è bene ricevere una diagnosi precisa, perché esistono forme di alluce valgo che sono intimamente connesse ad altre deformità del piede, come per esempio il piede piatto.

L’intervento si esegue tramite piccolissime incisioni (veri e propri “buchini” nel caso della tecnica percutanea) ed ha una durata di circa 20 minuti. Il trattamento non chirurgico può alleviare il dolore e il disagio causato da un alluce valgo, ma non può impedire che peggiori nel corso del tempo. È inoltre possibile utilizzare speciali splint per alluce valgo, indossati sopra la parte superiore del piede e dell’alluce per ripristinare il suo corretto allineamento. I tacchi alti possono anche peggiorare il vostro alluce valgo mettendo pressione eccessiva sulle dita dei piedi. Trattamenti chirurgici La chirurgia è l’unico modo per correggere un alluce valgo. Lo scopo della chirurgia è quello di alleviare il dolore e migliorare l’allineamento del vostro alluce. La chirurgia dell’alluce valgo è spesso eseguita come procedura in day hospital, il che significa che spesso non sarà necessario il pernottamento in ospedale. Nei bambini, la chirurgia dell’alluce valgo è spesso ritardata a causa di un aumento del rischio di recidiva. A seguito di un intervento chirurgico, vi sono anche maggiori probabilità di avere problemi se il vostro alluce valgo si è verificato a seguito di un’altra condizione, come l’artrite reumatoide.

La chirurgia può ridurre la flessibilità del vostro alluce e si può verificare rigidità nella zona in cui l’ alluce era valgo.

Complicanze chirurgiche:  le complicanze relative alla chirurgia per l’alluce valgo sono molto rare e si verificano in meno del 10 % dei casi. Tipi di intervento chirurgico Ci sono molte procedure chirurgiche differenti usate per trattare l’alluce valgo. Alcune delle procedure chirurgiche per l’alluce valgo sono descritte di seguito: Osteotomia L’osteotomia è il tipo più comune di chirurgia per l’alluce valgo. La Chirurgia Mini-Invasiva Rappresenta la tecnica operatoria più innovativa, senza incisioni ma attraverso piccoli forellini e con tempi ridotti, permette di risolvere gran parte delle patologie a carico dell’avampiede. Le sezioni ossee vengono eseguite sotto controllo radioscopico e sono del tutto sovrapponibili a quelle della chirurgia tradizionale. Associato Responsabile del centro di chirurgia del piede e della caviglia 2016: Congresso nazionale SICP 2014: primo congresso GRISMIP chirurgia percutanea nel Trattamento dell’alluce valgo tecnica MIFS – Assisi 2013: Chirurgia percutanea dell’alluce valgo con MIFS – Genova 2005: Trattamento con tecnica percutanea dell’alluce valgo – Campobasso

1979: Università degli Studi di Bologna, Laurea in Medicina e Chirurgia Correzione laser dell´alluce valgo.

L´intervento di correzione dell´alluce valgo nelle tecniche più recenti e minimamente invasive avviene invece con l´uso di una minifresa. Molte le tecniche di ultima generazione che offrono il miglior compromesso tra mininvasività e accuratezza della correzione e che risultano più affidabili della tecnica percutanea. Queste cose hanno reso l’operazione all’alluce valgo tanto impopolare. Bastano due o tre piccole incisioni per risolvere un problema al piede molto diffuso soprattutto tra le donne, l’alluce valgo. Chi maggiormente soffre di alluce valgo è la donna (dieci volte più dell’uomo), in genere di età matura o senile, e soprattutto se vi sono casi di ereditarietà. Quando l’alluce valgo diventa “ fastidioso” l’ unica soluzione è l’intervento chirurgico. Sono moltissime le tecniche chirurgiche utilizzate per correggere l’alluce valgo e molte hanno una loro validità se l’indicazione è giusta. Attenzione a non sopravalutare le nuove tecniche minivasive e percutanee per la correzione dell’ alluce valgo. Oltre l’accorciamento dell’alluce, una conseguenza frequente di questo tipo di intervento, ci sono numerosi casi di recidiva, di ipocorrezione dell’alluce valgo e di danni articolari. Quella più comune è la deviazione della prima articolazione metatarso-falangea, comunemente chiamata “alluce valgo”. Per questo è opportuno affidarsi ad un buon ortopedico ed insieme valutare se è necessario un intervento chirurgico. Nuove tecnologie per operare le patologie dell’alluce valgo arrivano all’ospedale San Salvatore. L’intervento consiste nel trattare la deviazione laterale dell’alluce, dovuta per lo più a questioni genetiche, con le «frese», strumenti simili al trapano del dentista.